Vai al contenuto

Benefici della avena

  • di

Benefici della avena: per la pelle, per la salute, per dimagrire, per capelli, per diabete, per cani, gravidanza e inconvenienti, uomini, donne, di notte, ansia, per atleti, colazione, bebè, bellezza, colesterolo, per gatti, Digestione,per eczema, per anziani, per gotta, Muscolo.

Benefici della farina d'avena: per la pelle, per la salute, per dimagrire, per capelli, per diabete, per cani, gravidanza e inconvenienti, uomini, donne, di notte, ansia, per atleti, colazione, bebè, bellezza, colesterolo, per gatti, Digestione,per eczema, per anziani, per gotta, Muscolo.
Benefici della d’avena: per la pelle, per la salute, per dimagrire, per capelli, per diabete, per cani, gravidanza e inconvenienti, uomini, donne, di notte, ansia, per atleti, colazione, bebè, bellezza, colesterolo, per gatti, Digestione,per eczema, per anziani, per gotta, Muscolo.

La farina d’avena di cereali per la colazione è composta da avena e un liquido come acqua o latte. La popolarità di vari alimenti cambia con le tendenze della salute. Non c’è niente di simile alla farina d’avena in questo. Il concentrato di cereali integrali della colazione ha fornito da tempo un’alimentazione sostanziosa e un gusto accattivante. Tra i pochi cibi di conforto, di cui puoi goderti oltre a ottenere i benefici per la salute, questo è uno di questi.

Scegli con cura il tuo superfood se vuoi coglierne i frutti.

Zucchero e sale possono essere eccessivi in alcuni pacchetti di farina d’avena istantanea (fino a 8 cucchiai per porzione). Per assicurarti di ricevere ciò che hai acquistato, leggi sempre l’etichetta.

Quando vengono trasformati in farina d’avena, i fiocchi d’avena semplici o l’avena tagliata in acciaio vengono bolliti nel latte o nell’acqua, conditi con condimenti salutari e quindi raffreddati. È un ottimo modo per iniziare la giornata e, se lo fai ogni giorno, la tua salute ne trarrà beneficio.

Coloro che seguono una dieta priva di glutine dovrebbero assicurarsi che l’avena che mangiano non contenga glutine. È possibile che l’avena venga contaminata dal glutine durante la crescita o il processo di lavorazione, anche se non contengono glutine.

Per la pelle

Benefici della farina d’avena: Osserva attentamente l’elenco degli ingredienti su un certo numero di lozioni o creme per il viso e vedrai l’avena. Qualcuno ha scoperto, nell’antichità, che l’avena era benefica per la pelle secca, pruriginosa e irritata. Oltre ad agire come un delicato esfoliante, il guscio più duro dell’avena produce una barriera che consente di trattenere l’umidità.

  • La sovrapproduzione di olio sulla pelle è ridotta dalla farina d’avena, che aiuta anche nel trattamento dell’acne.
  • Le proprietà antinfiammatorie e antiossidanti dell’avena aiutano a rimuovere le cellule morte della pelle e la pelle secca.
  • La pulizia e l’esfoliazione sono due vantaggi della farina d’avena, che è un detergente naturale.

Molti trattamenti per la cura della pelle utilizzano l’avena, quindi non sorprende che siano popolari. I produttori usano il termine farina d’avena colloidale per descrivere l’avena che è stata macinata finemente.

La farina d’avena con particelle colloidali è stata approvata dalla FDA come prodotto per la protezione della pelle nel 2003. Al contrario, la farina d’avena è stata a lungo utilizzata per alleviare il prurito e le eruzioni cutanee associate a una varietà di disturbi della pelle.

I prodotti per la pelle a base di avena, ad esempio, possono essere utili per le persone con eczema.

È importante notare che i benefici per la cura della pelle sono disponibili solo per l’avena a cui viene applicata la pelle, non per coloro la cui pelle viene consumata.

Puoi rimuovere le cellule morte della pelle con la farina d’avena poiché è una crema idratante naturale. In essi è presente anche il beta-glucano, che forma un sottile rivestimento sulla pelle. Inoltre, penetra in profondità nella pelle per fornire alla pelle l’idratazione tanto necessaria. Usando un mixer, unisci 2 tazze di avena, 1 tazza di latte e 1 cucchiaio di miele. Le maschere per il viso devono essere applicate 15 minuti prima di essere risciacquate. Dopo aver accuratamente risciacquato con acqua fredda, asciugare bene. È anche possibile utilizzare l’estratto di avena. Si applicano anche i seguenti altri vantaggi:

  • L’avena è utile per curare l’acne.
  • La vitamina A nella farina d’avena aiuta a illuminare il tono della pelle e lenire la pelle irritata e secca.
  • È naturale che l’avena pulisca il corpo.
  • L’avena è buona per la protezione dai raggi UV.

Per la salute

Con una ciotola di avena, puoi consumare la quantità raccomandata di fibre ogni giorno. Secondo le National Academies of Sciences, Engineering, and Medicine, gli uomini sotto i 50 anni dovrebbero consumare 38 grammi (g) di grasso al giorno, mentre le donne dovrebbero consumare 25 grammi (g) al giorno o più, sebbene, secondo l’International Food Information Council Fondamentale, la maggior parte degli americani consuma solo la metà di tale importo. Secondo il Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti, la farina d’avena cotta fornisce circa il 14% del valore giornaliero (DV) di fibra per tazza, mettendola al centro della confezione.

Nonostante l’alto contenuto di carboidrati dell’avena, puoi incorporare condimenti che contengono grassi sani e proteine ​​per rendere il tuo pasto mattutino più equilibrato, secondo Hultin. Classifica noci e mandorle tra le tue noci preferite, così come burro di mandorle e burro di arachidi e semi come chia, canapa o lino.

Considerando i suoi benefici per la salute generale, la fibra di avena è particolarmente indispensabile per la salute dell’apparato digerente, secondo il National Institutes of Health. L’avena è ricca di fibre solubili e insolubili, il che promuove la regolarità, afferma l’Harvard T.H. Scuola di Sanità Pubblica Chan. Le fonti di fibre solubili in acqua hanno proprietà prebiotiche. I batteri benefici nell’intestino possono essere alimentati attraverso questo processo, portando a un microbioma sano.

Nell’avena, il beta-glucano è una forma di fibra solubile che può aumentare l’attività delle cellule del sangue che combattono le infezioni. La vita attiva, il mantenimento di un regime di esercizio fisico e il mantenimento di un peso sano fanno tutti parte del mantenersi in salute.

Per dimagrire

La perdita di peso può essere aiutata dalla farina d’avena poiché contiene fibre, carboidrati complessi e proteine vegetali. La composizione nutrizionale di una mezza tazza di avena quacchera vecchio stile essiccata comprende 150 calorie, tre grammi di grassi, 27 grammi di carboidrati, cinque grammi di proteine e un grammo di zucchero naturale. La fibra alimentare costituisce quattro grammi. La fibra solubile costituisce due grammi.

Puoi raggiungere i tuoi obiettivi di perdita di peso se segui correttamente la dieta a base di farina d’avena. Una varietà di cibi sani è incorporata nei piani pasto, che sono a basso contenuto calorico, a basso contenuto di grassi e a basso contenuto di sodio.

La perdita di peso può essere ottenuta consumando farina d’avena che ti mantiene sazio più a lungo rispetto ad altri alimenti. Il contenuto di fibre della farina d’avena aiuterà anche a mantenere sano il tuo sistema digestivo.

A causa del basso costo e della facile attaccabilità della farina d’avena, è un’alternativa migliore ai programmi dimagranti che richiedono pasti speciali costosi o costano denaro per aderire.

Una dieta o uno stile di vita sano dovrebbe includere un esercizio regolare su base giornaliera, come dovrebbe essere in qualsiasi stile di vita o programma dietetico sano. L’esercizio fisico mantiene il corpo in forma e previene il rischio di perdita muscolare aumentando il numero di calorie bruciate ogni giorno.

Per capelli

Anche se molte persone non ci credono, la farina d’avena può prevenire la caduta dei capelli. L’alto contenuto di fibre sul cuoio capelluto assicura che il cuoio capelluto riceva la nutrizione necessaria per far crescere capelli sani. Aiuta a prevenire l’ostruzione dei pori e favorisce la crescita dei capelli grazie alle sue proprietà esfolianti. Usandolo come maschera per capelli, puoi ispessire i tuoi capelli.

Le doppie punte possono causare danni più gravi ai capelli, quindi affrontarle immediatamente è fondamentale per prevenire ulteriori danni. La farina d’avena per capelli è una buona alternativa ai trattamenti commerciali per le doppie punte se non vuoi pagarli. Un cuoio capelluto sano è nutrito e idratato da vitamine e minerali, portando a una sana crescita dei capelli.

Aumentare le proprietà elastiche dei capelli, che possono proteggerli dai danni, è uno dei vantaggi della farina d’avena. Puoi usare la farina d’avena come parte del tuo allenamento di forza quotidiano e del tuo regime di allenamento. Quando usi regolarmente la farina d’avena, la farina d’avena può aiutarti a mantenere la lunghezza dei tuoi capelli e aiutarti a raggiungere gli obiettivi dei tuoi capelli.

Il prurito e la pelle secca possono essere alleviati usando la farina d’avena. Le proprietà idratanti naturali della farina d’avena lo rendono un ottimo trattamento per il cuoio capelluto secco e pruriginoso. Puoi anche usare la farina d’avena come componente del tuo regime per capelli se hai la forfora.

Oltre alle sue proprietà idratanti, la farina d’avena è anche una buona fonte di proteine. Di conseguenza, i capelli sono in grado di trattenere l’umidità con l’aiuto della vitamina B. Ci sono polisaccaridi nei capelli, che li ammorbidiscono. Un trattamento idratante può essere utile anche per i capelli ricci.

Se applichi la farina d’avena sui tuoi capelli, brilleranno di lucentezza. Non sarebbe bello avere capelli lucenti semplicemente consumando una sana farina d’avena?

Per il diabete

Quando i livelli di zucchero nel sangue aumentano, il pancreas produce insulina, un ormone che facilita l’assorbimento del glucosio dal fegato. L’avena nutrita con erba ha un basso indice glicemico ed entra lentamente nel corpo, provocando un graduale aumento della glicemia. Quando i livelli di insulina sono bassi, il grasso non viene immagazzinato perché l’insulina fa sì che le cellule assorbano lo zucchero nel sangue e, se è presente troppo zucchero, il corpo lo converte in grasso.

In risposta all’aumento dei livelli di zucchero nel sangue, il pancreas produce insulina, che aiuta l’assorbimento del glucosio. L’avena, ad esempio, ha un basso indice glicemico, il che significa che si assorbe più lentamente, determinando un aumento più graduale della glicemia. Un basso livello di insulina è associato alla perdita di peso, poiché l’insulina fa sì che le cellule assorbano lo zucchero nel sangue, che se è presente troppo nel corpo si trasformerà in grasso.

Tra le altre cose, secondo uno studio pubblicato su The Lancet nel febbraio 2019, mangiare cibi ricchi di fibre aiuta a prevenire le malattie cardiovascolari, il diabete di tipo 2, nonché i tumori della mammella, del colon e del retto.

Una forma prevalente di diabete, il tipo 2 è caratterizzata da livelli di zucchero nel sangue anormalmente elevati. Spesso, la causa dell’insulino-resistenza è una diminuzione della sensibilità all’insulina. I diabetici in sovrappeso o di tipo 2 possono trarre beneficio dall’avena poiché abbassano i livelli di zucchero nel sangue. Anche la sensibilità all’insulina potrebbe essere migliorata. I glucani con capacità beta producono un gel denso che posticipa lo svuotamento dello stomaco e l’assorbimento del glucosio nel sangue. Questo spiega perché hanno questi vantaggi.

Per i cani

I cani sensibili ai cereali o al grano apprezzeranno questa alternativa ai carboidrati.” Oltre all’acido linoleico, un acido grasso omega-6 che aumenta la forza e la salute della pelle del cane, la farina d’avena contiene vitamina B, che aiuta a mantenere un pelo sano .

È anche ricco di fibre solubili, che possono aiutare i cani con movimenti intestinali irregolari e controllare i livelli di glucosio nel sangue.

Il consumo di diete ricche di fibre può causare disturbi gastrointestinali nei cani, oltre a diarrea e vomito.

Ogni volta che prepari l’avena per il tuo cane, usa l’acqua anziché il latte. I cani hanno un’elevata sensibilità ai latticini e i loro corpi non possono scomporre il lattosio nella stessa misura degli esseri umani.

Dovresti assicurarti che la tua farina d’avena sia cotta piuttosto che cruda se vuoi condividerla con il tuo cane. Sarà più difficile per il tuo animale domestico digerire la farina d’avena cruda. Nonostante il fatto che gli esseri umani possano apprezzare sale, burro, cioccolato, uvetta e uva, questi componenti rappresentano una grave minaccia per la salute dei cani. La farina d’avena con aromi (cocco, cannella, mirtilli, ecc.) non dovrebbe mai essere data al tuo cane perché contiene zucchero in eccesso e può contenere anche xilitolo, un dolcificante artificiale tossico per i cani. Se offri al tuo cane la farina d’avena a temperatura ambiente dopo che è stata cotta, non causerà ustioni all’interno della sua bocca.

Per evitare un mal di stomaco in un cane, è importante notare che troppo cibo umano può sconvolgere il suo stomaco. Non è necessario che anche il tuo cane mangi farina d’avena ogni mattina solo perché lo fai tu. Un cucchiaio di avena cotta può essere dato al tuo cane per ogni 20 libbre di peso.

Se il tuo cane vuole mangiare la farina d’avena, dagli una piccola quantità alla volta perché è un alimento ipercalorico e ricco di carboidrati. Anche diarrea, vomito e/o gonfiore, che sono tutti potenzialmente pericolosi per la vita, possono derivare da quantità significative. Il cane medio di taglia grande non ha bisogno di più di mezza tazza di avena cotta una o due volte alla settimana (al massimo). È importante che il tuo cane riceva un pasto equilibrato preparato da una fonte commerciale.

Gravidanza

La dieta durante la gravidanza non ha una formula magica. Durante la gravidanza, è essenziale tenere a mente i principi essenziali di una buona alimentazione: mangiare molta frutta e verdura, cereali integrali, proteine magre e grassi sani. Tuttavia, ci sono alcuni elementi in una dieta incinta che richiedono una considerazione extra.

Fibre, vitamine e componenti vegetali si trovano tutti nell’avena e in altri cereali integrali. Oltre alle proteine, l’avena ha un alto contenuto di fibre alimentari. Oltre a coprire alcune aree chiave che in genere mancano nelle donne in gravidanza, hanno affrontato: Dovresti consumare fibre, magnesio e vitamine del gruppo B.

Svantaggi

Oltre ad essere ricchi di benefici per la salute, la farina d’avena e l’avena sono ricchi di sostanze nutritive. Sebbene la farina d’avena sia una dieta sana, ci sono alcune preoccupazioni di cui essere consapevoli.

Prima di iniziare qualsiasi programma dietetico, dovresti sempre parlare con il tuo medico. L’avena è uno degli alimenti nutrienti e fa parte di una dieta equilibrata. Il medico deve conoscere la tua storia medica e qualsiasi problema medico esistente.

Una dieta ipocalorica come la farina d’avena può sembrare malsana per alcuni medici che credono che non sarebbe salutare. Pertanto, potrebbe essere necessario aumentare l’apporto calorico giornaliero mangiando altri alimenti oltre a quelli specificati nella dieta a base di farina d’avena.

Ci sono molte restrizioni legate alla dieta a base di avena. La monotonia della farina d’avena per uno o due pasti al giorno può rendere difficile attenersi al regime. Per questo motivo, perdere peso potrebbe essere più difficile per te.

La dieta a base di farina d’avena può ridurre i rischi modificando il programma alimentare. Una varietà di verdure e lati sani, come frutta diversa, possono aggiungere più varietà al tuo pasto, insieme ad aumentare le calorie al livello raccomandato dal tuo medico.

Le diete troppo rigide potrebbero trarre vantaggio da questo metodo poiché aiuta a spezzare la monotonia.

Uomini

Galleggiare su un letto di consistenza liscia di farina d’avena renderà i tuoi sogni realtà. Come risultato del consumo di avena, il tuo corpo produce più testosterone. Uno studio del San Francisco Institute for Advanced Study of Human Sexuality ha rilevato che mangiare avena aumenta la libido degli uomini dopo solo otto settimane.

Nonostante non sia il primo alimento che viene in mente quando si pensa alla salute sessuale, la farina d’avena può avere alcuni benefici per la funzione erettile.

È probabile che il pene tragga beneficio dall’aumento del flusso sanguigno dell’avena, poiché è considerato un afrodisiaco. In particolare, la L-arginina, un aminoacido che può essere utile nel trattamento della disfunzione erettile e nell’aumentare i livelli di testosterone, sembra essere efficace.

È stato dimostrato che la L-arginina aiuta a rilassare i vasi sanguigni nel pene in modo che il sangue possa fluire più liberamente. Studi recenti suggeriscono, tuttavia, che gli effetti dell’arginina nel sangue L sul rilassamento dei vasi sanguigni potrebbero non essere così potenti come si pensava in precedenza.

Donne

Per le donne in post-menopausa con colesterolo alto, pressione alta o altri sintomi di malattie cardiovascolari, si raccomanda di mangiare cereali integrali, come l’avena, almeno sei volte a settimana (CVD).

Nell’American Heart Journal, i ricercatori hanno studiato più di 200 donne in postmenopausa con CVD per un periodo di tre anni. I risultati hanno mostrato che coloro che hanno consumato almeno sei porzioni di cereali integrali a settimana hanno sperimentato un progresso più lento nell’aterosclerosi e una ridotta progressione nella stenosi arteriosa o nel restringimento dei passaggi arteriosi. Non c’era alcun legame tra il consumo di fibre di frutta e verdura e il rischio di sviluppo di malattie cardiovascolari in queste donne.

La ricerca del Women’s Cohort Study del Regno Unito ha esaminato l’assunzione di fibre di 35.972 donne e ha scoperto che i cereali integrali come l’avena e la frutta hanno notevoli effetti protettivi contro il cancro al seno nelle donne in premenopausa. Cade JE, Burley VJ, et al. (Giornale internazionale di epidemiologia)

La ricerca ha dimostrato che le donne con un apporto elevato di fibre (oltre 30 grammi al giorno) hanno il 52% in meno di probabilità di sviluppare il cancro al seno rispetto a quelle con un apporto di fibre più basso (meno di 20 grammi al giorno).

Avere un alto contenuto di fibre ha permesso ai cereali integrali di fornire la massima protezione. I ricercatori hanno scoperto che le donne in premenopausa che consumavano più fibre integrali (13 g/die) avevano il 41% in meno di probabilità di sviluppare il cancro al seno rispetto a quelle che consumavano meno fibre integrali.

Inoltre, la fibra della frutta fungeva da elemento protettivo. La ricerca indica che le donne in pre-menopausa con l’assunzione più alta di fibre di frutta (2 g/giorno o più) hanno un rischio ridotto del 29% di cancro al seno rispetto a quelle con l’assunzione più bassa (2 g/giorno o meno).

I ricercatori hanno osservato che le donne in postmenopausa che mangiavano più fibre di frutta avevano un rischio di cancro al seno inferiore del 34% rispetto a quelle che mangiavano meno in una media di 8,3 anni. Le donne che hanno mai usato sostituti ormonali hanno il 50% di probabilità in meno di sviluppare il cancro al seno se consumano più fibre, in particolare fibre di cereali, rispetto alle donne che ne consumano meno. (Giornale internazionale del cancro. 15 gennaio 2008; 122 (2): 403-12.)

Di notte

Se mangi avena in ammollo durante la notte, ti manterranno sazio più a lungo perché sono ricchi di fibre. Oltre ad aiutare la digestione, aiuta a pulire l’intestino. Contenendo amido più resistente, il corpo brucia i grassi più velocemente e produce più insulina.

Ansia

Un carboidrato a combustione lenta come la farina d’avena aumenta i livelli di serotonina, una sostanza chimica che colpisce l’ansia. La colazione può essere una buona opzione per chi soffre di ansia se sta mangiando farina d’avena al mattino.

Per gli atleti

Un’eccellente fonte di carboidrati, proteine, calorie ed energia, la farina d’avena è uno degli alimenti più pregiati della natura. La ricerca scientifica ha dimostrato che l’avena può aumentare il metabolismo e le prestazioni se consumata da 45 minuti a un’ora prima di un esercizio di intensità moderata.

Colazione

Ci sono numerosi benefici per la salute associati alla farina d’avena, tra cui la perdita di peso e la salute del cuore, che lo rendono un alimento fantastico da mangiare ogni giorno. Una tazza di farina d’avena potrebbe essere un’alternativa molto migliore alla maggior parte degli alimenti sul mercato per uno spuntino mattutino o di mezzogiorno.

Durante la preparazione della farina d’avena, una mezza tazza di avena è la porzione consigliata. A colazione e pranzo, la farina d’avena è il piatto principale. C’è un’opzione per aggiungere latte scremato, frutta e yogurt magro al pasto insieme.

Bambino

Almeno quattro minerali si trovano nell’avena: fibra, magnesio, ferro e zinco. Durante lo sviluppo del tuo bambino, le sue esigenze nutrizionali aumenteranno. Poiché la farina d’avena ha una struttura pur essendo molliccia, è un buon modo per insegnare le trame. Fornendo un potente profilo nutrizionale ai neonati, l’avena può aiutarli a prosperare. Ci sono anche i seguenti vantaggi:

Lo stomaco del tuo bambino sarà lenito dall’avena.

Fornendo al tuo bambino una buona fonte di fibre, l’avena può favorire un sano appetito e prevenire la formazione di gas.

Potresti evitare la stitichezza consumando farina d’avena, che è un lassativo naturale.

Bellezza

Grazie al suo alto contenuto proteico, la farina d’avena fa bene sia alla pelle che al corpo. La vitamina E, nota per le sue proprietà benefiche per la pelle, è presente anche in questa bevanda.

Aumentare l’infiammazione e rendere la pelle più giovane è uno dei motivi per cui i prodotti a base di vitamina E sono molto popolari nel settore della cura della pelle.

Inoltre, la vitamina E è un antiossidante, il che significa che idrata efficacemente la pelle e la protegge dagli agenti atmosferici.

È stato anche scoperto che la farina d’avena ha proprietà schiarenti per la pelle. L’uso della farina d’avena può schiarire macchie scure o macchie di scolorimento sul viso. Gli aminoacidi della farina d’avena hanno dimostrato di schiarire la pelle e possono essere usati come agenti sbiancanti naturali. La farina d’avena contiene anche vitamine E e A, che migliorano l’aspetto della pigmentazione sulla pelle.

Colesterolo

La principale causa di morte nel mondo sono le malattie cardiache. Il rischio di colesterolo alto nel sangue è significativo.

Numerosi studi hanno indicato che la fibra di beta-glucano nell’avena abbassa i livelli di colesterolo, sia totale che LDL.

Ci sono prove che il beta-glucano promuova l’escrezione della bile ricca di colesterolo, abbassando i livelli di colesterolo nel sangue.

L’ossidazione del colesterolo LDL (il “cattivo”) è un altro passo importante nella patogenesi delle malattie cardiache. Ciò si verifica quando l’LDL è combinato con i radicali liberi.

La condizione provoca danni alle arterie, infiammazione dei tessuti e un aumento del rischio di infarti e ictus.

Si dice che l’avena abbia proprietà antiossidanti che riducono l’ossidazione del colesterolo LDL con la vitamina C.

Grazie alla sua capacità di abbassare i livelli di colesterolo LDL e di proteggerlo dall’ossidazione, l’avena può ridurre il rischio di malattie cardiache.

Per gatti

La piccola quantità di cibo che mangiano i gatti di farina d’avena non è dannosa. I gatti possono mangiare quantità ragionevoli di questo piatto, poiché è uno dei pochi pasti umani che possono mangiare. Aggiungerlo alla dieta di un gatto può essere semplice come misurare una quantità specifica per nutrirlo. Poiché la farina d’avena non è un pasto completo, non può essere considerata un pasto salutare.

La farina d’avena può essere mangiata dai gatti, ma possono digerire solo una piccola quantità di proteine e una grande quantità di carboidrati.

Pertanto, è un alimento relativamente nutriente. Tuttavia, poiché è più adatto come trattamento per gatti che come pasto completo per gatti, se ne consiglia l’uso solo come pasto supplementare.

Per l’eczema

Tra i suoi numerosi benefici per il trattamento dell’eczema, la farina d’avena ha una serie di proprietà. Emollienti come la farina d’avena trattengono l’umidità nella pelle mantenendola elastica. Tra i suoi benefici anche le proprietà antinfiammatorie e la riduzione del prurito. Prurito, infiammazione e irritazione sono tutti sintomi di eczema.

Per anziani

Un classico della colazione a basso costo, questa opzione per la colazione è una scelta eccellente per gli anziani grazie alla sua varietà e al basso costo.

Indipendentemente dal periodo dell’anno, la farina d’avena è semplice da preparare e deliziosa. Una tazza di questa deliziosa prelibatezza contiene circa quattro grammi di fibre, che possono essere molto benefiche per la digestione. Il pasto è meraviglioso non solo a colazione, ma anche a pranzo, cena e spuntino, se aromatizzato con frutta o sciroppo d’acero.

Per la gotta

Gli esperti affermano che la farina d’avena rientra nella gamma moderata delle purine, ma le persone con la gotta dovrebbero limitarsi a mangiarla due volte a settimana poiché altri alimenti come i frutti di mare, le interiora e l’alcol sono ricchi di purine.

Muscolo

Puoi usare l’avena per preparare i muscoli all’esercizio poiché è un alimento ricco di carboidrati. I carboidrati forniscono energia ai muscoli durante l’allenamento. Se consumata prima dell’esercizio, l’avena ha un effetto energizzante per un periodo di tempo più lungo a causa della sua lenta digestione.

Riferimenti

Katz, D.L., 2001. A scientific review of the health benefits of oats. The Quaker Oats Company. got the,15(4), p.07.

Decker, E.A., Rose, D.J. and Stewart, D., 2014. Processing of oats and the impact of processing operations on nutrition and health benefits. British Journal of Nutrition112(S2), pp.S58-S64.

Michelle Garay, M., Judith Nebus, M. and Menas Kizoulis, B., 2015. Antiinflammatory activities of colloidal oatmeal (Avena sativa) contribute to the effectiveness of oats in treatment of itch associated with dry, irritated skin. J Drugs Dermatol14(1), pp.43-48.

Van Onselen, J., 2011. Dry skin conditions: an evidence-based focus on natural oatmeal emollients. Primary Health Care21(2).

Debbie Luna, 2021.  Why-oatmeal-is-good-for-bodybuilding. Inspire Usa Foundation, p.04.

Leggi anche: Healthline; Avena e acido urico

Share via
Copy link
Powered by Social Snap